“Un Santo senza parole”.Un successo annunciato. Sold out alle prime due proiezioni agrigentine

Un Santo senza parole Se ne parlava da mesi e l’attesa era tanta. Non delude e anzi sorprende “Un Santo senza parole”, il film che con la regia di Tony Gangitano, racconta la vita di San Felice da Nicosia (interpretato magistralmente dall’attore canicattinese Angelo Maria Sferrazza) che ha esordito oggi in provincia di Agrigento.

Erano presenti in sala oltre all’attore protagonista anche  Luigi Maria Burruano e Guia Jelo, oltre a conoscenze locali come l’attore camastrese Lillo Zarbo ed il narese Salvatore Nocera Bracco. Presente anche il primo cittadino di Canicattì, Corbo  (oltretutto è stata consegnata una targa all’attore a nome dell’amministrazione comunale, per l’affermazione artistica conseguita dall’attore locale).

Un film assolutamente da vedere che ricostruisce  la vita del Santo nicosiano,  senza risparmiare scene forti come quella della pratica delle mortificazioni corporali a San Felice. Un santo umile vissuto nel Settecento e quindi temporalmente tanto lontano da noi, ma tanto vicino per chi cerca di seguire la strada indicata dal Vangelo.

Angelo Maria Sferrazza entusiasta per l’affluenza al cinema

angelo sferrazza

“Ero sicuro del sostegno della mia gente e così è stato. Sono contento che il film sia piaciuto ed ha emozionato tanto – dice il protagonista Angelo Maria Sferrazza – vedere tante persone alla proiezione mi ha dato tanta gioia .Sono sicuro che anche le prossime proiezioni la gente verrà a vedermi … noi agrigentini  siamo il popolo più bello d’Italia”.

Author: AltraNotizia

Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On