San Calogero. Grande rientro a Naro per i festeggiamenti. Lisinicchia chiede e ottiene l’aumento della fornitura idrica

San Calogero – Naro. «Un gran numero di naresi, residenti ormai da anni lontano dalla Fulgentissima, hanno deciso di rientrare in paese, in questi giorni, per assistere, quest’anno, ai sentitissimi festeggiamenti in onore di San Calogero, Patrono della nostra città». Con queste considerazioni, l’assessore con delega al servizio idrico integrato, Francesco Lisinicchia, ha richiesto ed ottenuto un aumento della portata idrica per questi giorni di festa per Naro, in cui è previsto, considerato l’aumento temporaneo della popolazione, un aumento dei consumi.

«Nei giorni scorsi – dice l’assessore Lisinicchia – abbiamo richiesto un aumento della portata idrica, cercando di ottenere 22 litri al secondo per far fronte al sicuro aumento di consumi che si registrerà in questi giorni di festeggiamenti in onore del nostro Patrono. Fortunatamente e tempestivamente, ci è stata data risposta positiva. Mercoledì mattina, in un sopralluogo con i nostri funzionari tecnici presso la “Torretta” della zona di via Vanelle, abbiamo constatato un aumento della portata idrica pari a 23 litri al secondo, a fronte dei 17 litri che spettano di norma alla nostra cittadina».

Dunque, stando alle previsioni dell’assessore ed ai risultati confermati a seguito dell’ultimo sopralluogo con i funzionari tecnici, durante questi giorni di festa non dovrebbero essere riscontrati problemi che riguardano il servizio idrico.

«Finalmente – ha continuato l’assessore al servizio idrico integrato – dopo tanto lavoro, viaggi, richieste agli enti interessati e controlli dei mesi scorsi, guasti a parte che hanno rallentato il servizio, stiamo riuscendo ad ottenere una portata idrica constante».

Già a febbraio, a Naro, dopo vari interventi e controlli congiunti con i funzionari di Girgenti Acque, gli amministratori naresi, dopo aver constatato una portata effettiva di circa 12 litri al secondo, erano riusciti ad ottenere i 17 litri al secondo previsti per la propria cittadina.

Author: AltraNotizia

Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On