Naro, visite guidate nei siti più rappresentativi del comune. In programma altre iniziative

Naro. L’ amministrazione comunale di Naro, nell’ottica di una rivalutazione e dell’utilizzo turistico dei beni archeologici e paesaggistici del proprio territorio, ha voluto mettere in moto una serie di visite guidate nei siti più rappresentativi del comune per dare risalto alla straordinaria e variegata ricchezza di beni che esso stesso possiede. La collaborazione tra l’assessore Rosa Maria Giunta e le associazioni di Naro (in particolare la Pro loco la Fulgentissima) ha dato inizio ad una serie di visite al sito archeologico delle catacombe paleocristiane di contrada Canale ed al sito archeologico del Castellaccio di Camastra.

Rosa Maria Giunta: «In programma anche altri appuntamenti»

«É in programma – ci fa sapere l’assessore Rosa Maria Giunta – anche una visita alla serra di Furore, altro sito di grande valore archeologico e paesaggistico. Inoltre, per i più temerari, è prevista una passeggiata attorno al lago di Naro (diga San Giovanni). Questi ed altri siti si aggiungono alle svariate ricchezze monumentali e culturali della città di Naro: chiese barocche e gotiche castello chiaramontano, biblioteca Feliciana, museo civico, ecc. Gli eventi che si sono conclusi hanno suscitato un grande interesse tra gli stessi cittadini naresi e tra i tanti visitatori accorsi da vari paesi. É intenzione della nostra amministrazione rendere questi luoghi fruibili costantemente e di immetterli nei circuiti turistici nazionali e non».

Author: AltraNotizia

Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On