Naro. Rubata una statuetta dalla Chiesa di Sant’Erasmo

Naro.  Ancora furti, nella città della Fulgentissima. Questa volta, i soliti ignoti hanno preso di mira la parrocchia di Sant’Erasmo, in piazza Cesare Battisti. Nella giornata di sabato, infatti, in un orario probabilmente mattutino, è stata rubata una delle statuette, custodita da sempre alle spalle dell’altare. Si tratta di una statuina in legno dorata, dalle piccole dimensioni e quindi facilmente trasportabile.

I ladri hanno potuto agire indisturbati, approfittando del fatto che spesso la Chiesa viene lasciata aperta ed incustodita per permettere la preghiera ai fedeli.

A scoprire il furto sono stati proprio alcuni fedeli che, alla fine della consueta messa del sabato pomeriggio, incuriositi alla vista della nicchietta vuota, si sono avvicinati a Don Giuseppe Maniscalchi chiedendo delucidazioni in merito. Anche per il parroco è stata una sorpresa, dato che, prima della segnalazione dei fedeli, non si era ancora accorto di nulla e non ha potuto fare altro che constatare, a malincuore, l’avvenuto furto della statuetta.

Tutti i dettagli nell’edizione di oggi di “La Sicilia” Agrigento.

una delle 4 statuette rimaste in Chiesa

una delle 4 statuette rimaste in Chiesa

 

 

Vito Francolino

Author: Vito Francolino

Giornalista pubblicista iscritto all'Odg Sicilia. Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On
468 ad