Naro. Parte oggi la quattro giorni di festa in onore dei Santi Cosma e Damiano

 

Naro. Partirà, grazie all’impegno di Don Stefano Casà, oggi pomeriggio, con il Santo Rosario e la Santa Messa delle ore 18, presso la parrocchia di Sant’Agostino, la quattro giorni di festa in onore dei Santi Cosma e Damiano. Il programma di festeggiamenti che continuerà sino a lunedì, domani, prevede, alle 15, la festa dei Fanciulli, alle 17.30 il Santo Rosario e alle 18 la Santa Messa;

domenica, invece, in programma la Messa  alle 11.30, il Santo Rosario alle 17.30 e la Santa Messa ancora alle 18; lunedì, infine, dopo il Santo Rosario delle 17, i Vespri alle 17.30, si terrà, alle 18, una Santa Messa presieduta dal vicario Don Melchiorre Vutera, per il ringraziamento al Padre emerito Don Angelo Provenzano e per i saluti a Don Gioacchino Scimè che lascerà la comunità narese a breve. Si concluderanno i festeggiamenti, con l’esibizione di alcuni talenti naresi, a partire dalle ore 20.30.

Inoltre, all’interno della Chiesa, fino alla fine della manifestazione è stata allestita una mostra organizzata dall’Associazione Pro Loco, intitolata “Scatti e Riscatti naritani”.

 

 

I cittadini di Naro sono molto legati a questa ricorrenza, che si celebra il 26-27 Settembre. La festa risale agli inizi del 700′, al tempo di P. Prospero Favara,guardiano del convento di Sant’Agostino.

Era caratterizzata da una solenne processione dei simulacri dei due Santi gemelli, Cosma e Damiano, protettori dei barbieri, perché questi anticamente esercitavano anche l’arte medica, che partiva dalla chiesa di Sant’Agostino e da una importantissima fiera di animali ed attrezzi agricoli.

Secondo la testimonianza di Vito Amico, la fiera dei S.S. Cosma e Damiano, quella di San Iacopo (1622), che si teneva nel piano dei Gesuiti (nella piazzetta antistante la Chiesa Madre) e quella di San Calogero (dispaccio del tribunale del Real Patrimonio nell’anno 1585), erano tra le fiere più importanti ed antiche dell’Isola.

Da qualche anno l’Amministrazione Comunale si adopera per recuperare questa antica tradizione.

santi-cosma-e-damiano

Vito Francolino

Author: Vito Francolino

Giornalista pubblicista iscritto all'Odg Sicilia. Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On
468 ad