Naro. “Troppo caldo”, niente rientro nei lunedì estivi

Naro. Anche per questa estate, come avvenuto lo scorso anno, il primo cittadino narese Calogero Cremona ha deciso che, dal 19 giugno sino al giorno 11 settembre compreso, gli uffici comunali osserveranno il normale orario di lavoro mattutino senza il rientro pomeridiano del lunedì.

È una scelta che segue le richieste dei rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali comunali che, su suggerimento della maggior parte dei dipendenti comunali, avevano espresso la volontà di non effettuare, per il periodo estivo, l’“odiato” rientro pomeridiano settimanale del lunedì nella stagione estiva, «a causa delle temperature particolarmente elevate che impediscono la normale concentrazione e la idonea produttività». Infatti, il sindaco di Naro, prima di adottare l’apposita determina, ha tenuto presente di come il rientro pomeridiano del lunedì potesse essere, senza problemi, temporaneamente sospeso, per essere poi recuperato a partire dal mese di settembre, «quando la temperatura, come ragionevolmente è prevedibile, subirà l’auspicata diminuzione». Nello stesso atto firmato dal primo cittadino, infine, si legge che i rientri pomeridiani non lavorati verranno recuperati da ciascun dipendente a partire dal giorno 5 del mese di ottobre, sino al recupero delle ore pomeridiane non lavorate nel periodo estivo; oppure, su esplicita richiesta degli stessi dipendenti interessati, le ore perse potranno essere compensate con corrispondenti giorni di ferie.

Articoli recenti:

Naro. Ladri di rame in azione

Naro. Casa Contemplattiva: buona la prima

Sito del Comune di Naro.

Author: AltraNotizia

Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On