Naro. Incendia sterpaglie: arrestato dai Carabinieri

Naro – è stato beccato mentre appiccava le fiamme nei pressi di un terreno agricolo. E’ accaduto a Naro dove un quarantacinquenne è stato arrestato in flagranza di reato. Dovrà rispondere, adesso, dell’ipotesi di reato di danneggiamento seguito da incendio.

L’uomo, stando a quanto è stato reso noto dai carabinieri, avrebbe anche tentato la fuga a piedi ma è stato raggiunto e bloccato. Aveva con sè – stando sempre alle ricostruzioni ufficiali dell’Arma dei carabinieri – una bomboletta a gas.

Gli incendi nelle aree boschive e rurali che hanno interessato la provincia Agrigentina nelle ultime settimane, sono una delle priorità dei numerosi  pattugliamenti predisposti dal comando provinciale dei carabinieri di Agrigento.

È proprio durante uno di questi servizi, dedicati alla prevenzione degli incendi di natura dolosa, che una pattuglia della stazione carabinieri di Naro si è imbattuta, nelle ultime ore, in un piromane che aveva appena appiccato le fiamme a delle sterpaglie, utilizzando una fiamma libera a pressione diretta, alimentata da una piccola bombola a gas. Inevitabilmente lungo il margine della strada comunale adiacente al locale cimitero è scoppiato un brutto incendio. Le fiamme, subito propagatesi, si sono estese per circa 60 metri, in un fondo agricolo. I carabinieri, dopo aver arrestato il presunto piromane, si sono subito prodigati per spegnere le fiamme.

L’insospettabile impiegato – arresto con l’accusa di danneggiamento seguito da incendio – è stato sottoposto, nell’immediatezza, su disposizione del pm di turno, agli arresti domiciliari. L’arresto è stato già convalidato. Rimane da comprendere e chiarire, per i carabinieri, il movente dell’episodio.

 

Articolo completo su Agrigentonotizie.it

 

Vito Francolino

Author: Vito Francolino

Giornalista pubblicista iscritto all'Odg Sicilia. Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On
468 ad