Naro. Il centro sociale di Sant’Agostino in affidamento ai Contemplattivi. Sarà intitolato “Casa Contemplattiva”

Naro. Era nell’aria da tempo ma, da questa mattina, tutto è diventato ufficiale: il centro sociale Sant’Agostino è stato dato in affidamento al gruppo dei Contemplattivi, unica associazione, con tutte le carte in regola, che si è presentata al bando (a cui potevano partecipare società e associazioni di volontariato, cooperative ed enti di promozione sociale ed enti che si occupano di strutture e servizi di assistenza socio-culturale).

Il centro sociale, una volta ultimato, non era mai stato utilizzato se non come centro di lavorazione delle bottiglie in plastica della Rinfiorata e, adesso, potrà essere rilanciato e valorizzato.

Si tratta di un’ottima notizia per Naro che, finalmente, renderà operativa una struttura che potrà e dovrà divenire un centro di aggregazione culturale per bambini,  giovani ed anziani.

A notizia ormai ufficiale abbiamo deciso di contattare il presidente dei Contemplattivi che ci ha rilasciato una dichiarazione in merito.

“Il centro sociale – dice Massimiliano Arena – prenderà il nome di “Casa Contemplattiva“. Sarà un luogo importante per la cultura, la storia e il teatro del nostro paese; un luogo aperto, senza discriminazioni di ogni sorta, a tutte le risorse positive della nostra comunità. La Casa Contemplattiva, aperta a tutti i cittadini e associazioni che vorranno collaborare con noi, sarà un “contenitore” di talenti che avranno il compito di valorizzare quello che è un luogo di tutti. Finite le Sacre Rappresentazioni, dedicheremo una settimana piena di eventi d’inaugurazione”.

 

 

Author: AltraNotizia

Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On