Naro – Diga San Giovanni. Abbandono indiscriminato di rifiuti: scatta la denuncia all’autorità giudiziaria

Naro. Gli uomini della Polizia Locale di Naro, unitamente agli uomini della Polizia Provinciale hanno sequestrato uno spezzone del terreno adiacente alla passeggiata della diga San Giovanni trasformato in una grossa discarica abusiva.

L’area in questione è stata sottoposta a sequestro ed è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria

Nell’area, sequestrata e transennata questa mattina, è stato scoperto il cumulo di rifiuti che, considerato il grosso quantitativo, sono stati probabilmente scaricati con l’ausilio di un mezzo pesante. Si tratta per lo più di rifiuti da ristorazione con scarti di pesce lavorato, cartoni, cassettine e latte metalliche per alimenti.

Dopo l’amara scoperta, è subito scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per abbandono incontrollato di rifiuti.

Una storia che a Naro si ripete

Non si tratta purtroppo di una novità per la città di Naro perché, già nel maggio dell’anno da poco concluso, dopo varie segnalazioni, erano stati gli stessi uomini della Polizia Locale a cogliere sul fatto degli uomini intenti a scaricare, in maniera illegale, nell’area adiacente al campo sportivo, scarti da ristorazione.

Anche oggi, dunque, tornano al centro dell’attenzione ed in negativo le condizioni dell’amata zona della diga San Giovanni che, praticamente a tempo alterno, continua ad essere presa di mira dagli incivili di turno. Una questione, quest’ultima, che, purtroppo, si ripete e continua ad indignare i vari visitatori naresi e non che si recano a fare una passeggiata in mezzo alla natura e spesso sono costretti a ritrovarsi di fronte ad uno spettacolo che di naturale mantiene ben poco.

Author: AltraNotizia

Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On