Naro. Contemplattivi: 23 giovani naresi entrano a far parte del gruppo

Naro. Il gruppo dei Contemplattivi, subito dopo l’assegnazione del centro sociale Carcione, aveva promesso di rendere la struttura, soprannominata “Casa Contemplattiva”, «La casa ranni di tutti i narisi».

Un progetto ambizioso che, mese dopo mese, sta prendendo sempre più forma, con tanti naresi giovani e meno giovani che hanno deciso di aderire alle iniziative del gruppo guidato da Massimiliano Arena.

Proprio all’inizio di questa nuova stagione, si sta registrando un boom di consensi tra i cittadini più giovani tanto che, nel corso del mese appena concluso, ben 23 ragazzi (di età compresa tra i 14 ed i 17 anni) hanno deciso di manifestare il proprio interesse a far parte del gruppo.

Boom di consensi tra i giovani naresi

Una soddisfazione per quanto realizzato che non è stata nascosta dai membri più “anziani” dello stesso gruppo.

«Spesso – ci dice Enzo Bordino – si sente dire che i giovani naresi sono pochi e quei pochi non hanno voglia di fare o di mettersi in gioco per amore della propria città. A Casa Contemplattiva, invece, questo non succede e, anche quest’anno, si è verificato il miracolo.  Se alcuni giovani componenti vanno via dalla propria città per studio o per lavoro, altri ne arrivano. Mai, come quest’anno, si sono registrate tante adesioni, ben 23 ragazzi e ragazze che vanno dai 14 ai 17 anni hanno manifestato l’interesse di far parte del nostro gruppo ».

I giovani da poco entrati a far parte del gruppo sono stati affidati proprio alla guida di Enzo Bordino, componente storico e di punta del gruppo dei Contemplattivi, «con lo scopo di individuare e valorizzare le proprie potenzialità».

Giovani già a lavoro, a Casa Contemplattiva, per gli spettacoli del 2019

«A maggioranza – continua Bordino – i nuovi arrivati hanno deciso (tanto per iniziare) di cimentarsi nell’attività teatrale. Attualmente sono impegnati insieme ad altri coetanei già Contemplattivi nella commedia che metteranno in scena nei primi di gennaio 2019. Il solo cast attori è composto da 25 elementi, di cui 18 saliranno su un palco per la prima volta, a questi si aggiungono altri 12 componenti facenti parte del cast tecnico. Vedere l’entusiasmo e l’impegno che mettono i giovani ci fan ben sperare nella crescita sana di ognuno di loro».

La commedia in questione, scelta e diretta dallo stesso Bordino porta il titolo di “Melo e Cuncetta”, una parodia in siciliano di Romeo&Giulietta.

Author: AltraNotizia

Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On