In arrivo gli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico a Naro

Comunicato stampa rilasciato dal Comune di Naro.

Proseguono speditamente le operazioni di gara per l’aggiudicazione dei lavori di mitigazione del rischio idrogeologico nell’area urbana del Comune di Naro. Si tratta degli interventi riguardanti  il consolidamento, la forestazione e la sistemazione idrogeologica delle pendici e delle scarpate a valle del Castello, della Torretta e della zona Salita, dove insistono i serbatoi d’accumulo idrico. In pratica, si tratta di zone individuate come  ad elevato  rischio geomorfologico  dal Piano per l’Assetto Idrogeologico, gestito dall’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente. L’importo complessivo del progetto è di circa 2 milioni di euro, di cui un milione e 250mila per lavori a base d’asta, la cui gara si sta definendo con procedura telematica a cura degli uffici del Commissariato per l’Emergenza Idrogeologica della Regione Sicilia.

“Con questo intervento – dice il sindaco Calogero Cremona – sarà messa in sicurezza un’importante area comunale comprendente anche il Castello Chiaramontano ed il sito del vecchio serbatoio d’accumulo idrico, nonché le edificazioni e le aree urbanizzate circostanti. L’area interessata è infatti ad alto grado di pericolosità ed è prossima alla via Vanelle,  dove nel 2005 si è registrata una frana a seguito della quale molte abitazioni  hanno dovuto essere messe in sicurezza ed altre demolite “.

Author: AltraNotizia

Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On