Il Ministro della Cultura del Daghestan riceve e consegna i riconoscimenti del Concorso di Poesia “Il Parnaso – Premio Angelo La Vecchia”

Partecipata Manifestazione presso il Ministero della Cultura del Daghestan. 

Il ministro, Zarema Butaeva, ha sottolineato l’importanza della collaborazione con Concorso ed ha ringraziato tutta l’organizzazione.

Il Concorso di Poesia “Il Parnaso  premio Angelo La Vecchia” diventa a pieno titolo evento mondiale. Un messaggio di pace e concordia tra i popoli, grazie alla poesia, parte da Canicattì e arriva in ogni parte del mondo! Nella edizione ormai conclusa hanno partecipato poeti di oltre 15 paesi e l’asse “occidente – oriente” è stato suggellato dall’importante collaborazione con il Ministero della Cultura del Daghestan, paese emblema della diversità linguistica e religiosa.

Il Ministro della Cultura del Daghestan, Zarema Butaev, ha ricevuto dalle mani dell’Unione degli Scrittori della Repubblica, l’attestato del Concorso di Poesia, una medaglia ricordo e una lettera di ringraziamento inviate dal prof. Gero La Vecchia, direttore artistico del Concorso di Poesia “Il Parnaso – Premio Angelo La Vecchia”. “Il Daghestan è stato coinvolto nel nostro Concorso grazie alla poetessa Marina Akmedova che non entusiasmo ha collaborato con la nostra organizzazione” afferma il prof. Gero La Vecchia “Grazie a questo alto patrocinio del Ministero della Cultura del Daghestan abbiamo organizzato un premio dedicato al grande poeta Russo Rasul Gamzatov”. Questa sezione ha avuto una giuria di poeti e scrittori della Russia (Mosca, San Pietroburgo, Daghestan, Ucraina…) e rappresentati dell’organizzazione del Concorso di Canicattì.

Durante la manifestazione, che si è svolta il 6 Giugno scorso presso il ministero della Cultura del Daghestan, sono stati consegnati ai membri della giuria i diplomi e le antologie del concorso. Premiata anche la poesia Vincitrice del premio “Rasul Gamzatov”, “La madre del monumento in Derbent” di Suvaynat Kyurebekova e ricordati anche Francesco Lo Cascio, classificatosi al secondo posto con “La Carretta” e la poetessa argentina Susana Rivière al terzo posto con “Viscere”.

Grande soddisfazione quindi per la Cultura Italiana rappresentata dal Concorso nato a Canicattì sulla scia della gloriosa “Accademia del Parnaso Canicattinese”.

Ad Agosto sarà lanciato il bando della terza edizione che si svolgerà, come le precedenti, sul famoso social network Facebook sulla pagina  www.facebook.com/concorsoparnaso/, una edizione con alcune novità, alcune di carattere internazionale, che saranno rese note prossimamente.

premio angelo la vecchia 1

 

Author: AltraNotizia

Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On