Campobello di Licata. Grande festa per i 40 anni di teatro di Lillo Ciotta

Campobello di Licata. Giovedi 29 Dicembre 2016, presso l’Auditorium “prof. Carmelo Graci”, nell’ambito del 5° Festival Regionale del Teatro Libero “Fratelli di Scena” premio “Carmelo Graci”, durante la presentazione dello spettacolo teatrale “Ecco la Sposa” a cura della compagnia “Quelli della Parnasso” di Campobello di Licata, Lillo Ciotta, inaspettatamente, è stato festeggiato per i suoi primi 40 anni di attività teatrale.

A festeggiare Lillo, oltre alla sua compagnia, a Tano Avanzato e al suo pubblico affezionato, ha voluto partecipare il sindaco Giovanni Picone (anche lui, a suo tempo, attore della Parnasso) che ha consegnato una particolare targa riportante la seguente dedica: “A Lillo Ciotta, riconoscenti per l’instancabile opera di promozione della cultura in favore della comunità Campobellese ed Agrigentina attraverso il teatro. Grati per i suoi 40 anni di attività teatrale, con l’auspicio più fervido che possa continuare ancora con le sue preziose iniziative socio culturali”.

Anche “Quelli della Parnasso” hanno voluto festeggiare il loro leader con una targa e un boquets di fiori.

Durante la premiazione è stato proiettato un video contenente i momenti salienti di una carriera iniziata nel 1976 con la “Piccola Compagnia di Teatro Popolare” e poi passata tra il “Teatro Popolare Campobello”, il “Piccolo Teatro” e infine “Quelli della Parnasso”. Un filo conduttore che ha unito nel teatro diverse generazioni di giovani impegnati in attività sane al fine di raggiungere, nel tempo, ottimi risultati di aggregazione di persone e di produzione teatrale amatoriale.

Lillo Ciotta, vistosamente emozionato, ha voluto dedicare questo particolare momento a quanti, insieme a lui, nel corso degli anni hanno creduto nell’azione benefica del buon teatro ed hanno continuato, perseveranti, il viaggio che dura da 40 anni verso la crescita del teatro amatoriale di qualità, poi è sceso in sala ed ha donato il bouquets di fiori alla madre da 40 anni sempre presente nei suoi spettacoli.

Il ringraziamento è andato all’amm.ne comunale di Campobello di Licata che ha sempre appoggiato le iniziative culturali mettendo a completa disposizione le proprie strutture e ai mass media che hanno promulgato tutte le iniziative. Ma il grazie più intenso è andato al pubblico che, puntualmente, condivide e approva le scelte artistiche della compagnia “Quelli della Parnasso”.

Ad assistere alla premiazione erano presenti anche Franco Bruno – presidente U.I.L.T. Sicilia, Ivan Giumento – direttore del Centro Studi U.I.L.T. Sicilia e la scrittrice Nicoletta Bona.

I festeggiamenti si sono conclusi Martedi 3 Gennaio dove Lillo Ciotta, durante una cena, ha voluto donare ai suoi attori e collaboratori più vicini un particolare ed esclusivo porta chiavi raffigurante, naturalmente, le maschere teatrali.

Adesso “Quelli della Parnasso” sono già al lavoro per affrontare al meglio la tournee che li vedrà protagonisti nei teatri della Sicilia già dal 5 Febbraio a Montedoro.

thumbnail_attori-ecco-la-sposa-40lillo-ciotta-1

Vito Francolino

Author: Vito Francolino

Giornalista pubblicista iscritto all'Odg Sicilia. Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On
468 ad