Campobello di Licata – tutto pronto per il Sicilia Festival Libero Teatro

Su proposta dell’Associazione Helios Artisti Associati di Campobello di Licata, per la prima volta, nel magnifico scenario del parco della Valle della Divina Commedia di Campobello di Licata si svolgerà il IV SiciliaFestival del Libero Teatro, organizzato dalla UILTSicilia.

Il SiciliaFestival nasce dall’esigenza di incontro tra le compagnie amatoriali siciliane della U.I.L.T., Unione Italiana Libero Teatro, ma serve anche come selezione per l’accesso al Festival Nazionale U.I.L.T. 2018.

Si tratta di un momento importante che si realizzerà grazia al concorso delle compagnie siciliane

Un momento importante della U.I.L.T. che si realizzerà grazie al concorso delle compagnie siciliane, ma soprattutto all’abnegazione ed all’impegno della compagnia Helios Artisti Associati di Campobello di Licata, che si è fatta carico dell’organizzazione sul campo dell’evento. La direzione organizzativa è stata affidata a Lillo Ciotta.

Sono 9 gli appuntamenti già in programma

L’evento si svilupperà in nove appuntamenti, dal 30 giugno all’11 agosto, serata in cui saranno assegnati i vari premi, alcuni decretati da una giuria tecnica esterna alla UILT, altri dalla giuria popolare e da un gruppo di giornalisti. Durante la serata, gli alunni dell’I.I.S. “Giudici Saetta e Livatino”, reduci da una ottima affermazione al Festival Mondiale del Teatro Scolastico di Sanremo, riproporranno al pubblico “Shasa, la muta”, scritta e diretta da Lillo Ciotta. Al termine, Tano Avanzato guiderà e racconterà al pubblico, in notturna, il Viaggio di Dante tra le pietre dipinte della Valle della Divina Commedia.

Queste sono le compagnie selezionate che si esibiranno

Piccolo Teatro Stabile Sommatinese in “Taxi a due piazze” di Ray Cooney – Associazione Popolare “Aromi di Sicilia” di Cattolica Eraclea in “La veru storia della Baronessa di Carini” di Tony Cucchiara – Compagnia “E. Petrolini” di Barcellona Pozzo di Gotto in “Guai a lu povuru fattu riccu” di Francesco Chianese – Gruppo d’Arte “B. Gagliano” di Menfi in “Sabato, Domenica e Lunedi” di Eduardo De Filippo – Compagnia “Trinaura” di Siracusa in “Una sola storia” di Tatiana Alescio – Compagnia “Aldebaran” di Pace del Mela in “Il Malto Immaginario” di Moliére – Compagnia “Teatro della Posta Vecchia” di Agrigento in “Giufà: una vita da fiaba” di C. Mascolino – Compagnia “Ramulìa” di Camastra in “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello.

Tutto ciò, comunque, non sarebbe stato possibile senza la diretta partecipazione ed il patrocinio dell’Amm.ne Comunale di Campobello di Licata, guidata dal Sindaco Giovanni Picone, che da anni si dimostrano sensibili alle iniziative culturali, mettendo a disposizione il proprio tempo, la capacità d’ascolto e le risorse comunali. La presenza viva sul territorio della Helios e delle altre compagnie teatrali e di tanti altri artisti ne sono i duraturi e tangibili frutti, per non parlare di strutture e di luoghi culturali resi sempre agibili ed utilizzati dalla comunità al pari di misuratori di cultura.

Le dichiarazioni di Lillo Ciotta

lillo-ciotta-Campobello di licata

Siamo onorati di ospitare il “Festival”. Sarà una occasione ghiotta di interscambio culturale con le altre compagnie e soprattutto di scoperta da parte del nostro pubblico di altre compagnie e di altre opere teatrali.

E’ doveroso ringraziare anche il dott. Giuseppe Nigro, l’architetto Salvatore Paci e i loro collaboratori, la Protezione Civile, la Misericordia, i Carabinieri, la Polizia Municipale, i Vigili del Fuoco, la squadra manutenzione del comune, all’ A.C.S.I. com. prov. Agrigento, Raia Service ed ancora tutti coloro, oltre ad attori, registi e tecnici, e quanti, in questi giorni, si stanno adoperando per far sì che l’evento si possa realizzare nel migliore dei modi.

Il nostro grazie va inoltre a quanti, attraverso il loro contributo, stanno permettendo la realizzazione dell’evento.

Porgiamo il Benvenuto al nostro pubblico, che da anni conferma la sua fedeltà all’arte teatrale, mostrando passione e competenza.

Ci auguriamo di poter sodisfare le aspettative delle compagnie e del pubblico e che il tutto possa avvenire in un clima di piacevole e sano divertimento.

Author: AltraNotizia

Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On