Camastra non si ferma: cittadini determinati per la gestione idrica in house

I cittadini di Camastra sono sempre più determinati a proseguire la protesta per la gestione in house(diretta) del servizio idrico. Nessuna prevaricazione politica né alcun cavillo burocratico potranno sopraffare quella che è la volontà di un intera comunità. Varie, a tal proposito, sono le azioni intraprese dal “comitato idrico camastra” che ha già provveduto all’invio di una dettagliata relazione a sua eccellenza signor prefetto di Agrigento, all’ ato idrico di Agrigento, alla commissione straordinaria del comune di Camastra e all’ufficio tecnico del comune di Camastra, mirata a dimostrare la legittimità di quanto richiesto. Ed ancora, raccolte firme, continua adesione al comitato e varie segnalazioni della propria presenza a tutte le autorità competenti e interessate alla vicenda. La protesta non si ferma, Camastra non molla.

Vito Francolino

Author: Vito Francolino

Giornalista pubblicista iscritto all'Odg Sicilia. Invia le tue segnalazioni, pubblicizza i tuoi eventi su altranotizia.it contattandoci all'indirizzo mail altranotiziacontatti@gmail.com

Share This Post On
468 ad